Il 74,07% degli investitori al dettaglio perde denaro negoziando CFD o facendo Spread Betting con questo fornitore.
Lo Spread Betting e i CFD sono strumenti complessi e comportano un rischio significativo di perdita rapida di denaro a causa della leva finanziaria. Il 74,07% degli investitori al dettaglio perde denaro negoziando CFD o facendo Spread Betting con questo fornitore. Valuta se comprendi il funzionamento di CFD e Spread Betting e se puoi permetterti di correre questo alto rischio di perdita di denaro.
header_logo
rch
Portale Clienti
Inizia a fare trading
rch

Trading su criptovalute

Guadagna grazie a una tecnologia sensazionale. Fai trading di CFD sulle criptovalute più diffuse.

Apri conto demo
Apri conto reale

Perché fare trading su criptovalute con ATFX?

icon_short_long
icon_24_clock
icon_trading_chart

Quali criptovalute sono offerte da ATFX?

Informazioni sulle criptovalute

Fai subito trading di CFD sulle criptovalute più popolari aprendo un conto demo o reale con ATFX.
STRUMENTO SPREAD MINIMI TASSO DI MARGINE
CFD su Bitcoin
40
50%
CFD su Ethereum
6
50%
CFD su Litecoin
5
50%
CFD su Ripple (XRP)
0,05
50%

Cosa sono le criptovalute

Le criptovalute sono valute digitali alternative alle valute tradizionali. Sono valute decentralizzate che possono essere scambiate con il fine di realizzare profitti, allo stesso modo degli altri strumenti. Le criptovalute hanno fatto la loro comparsa alla fine degli anni ’90, ma sono diventate davvero popolari solo a seguito dell’incredibile diffusione dei Bitcoin, il cui valore ha superato ogni aspettativa.

 

Le criptovalute principali

 

Bitcoin

Il Bitcoin è la criptovaluta più conosciuta al mondo. Creati nel 2009 da una o più persone note con lo pseudonimo di Satoshi Nakamoto, i Bitcoin fanno ricorso alla tecnologia blockchain, un registro pubblico che memorizza le transazioni sui Bitcoin senza bisogno di intermediari. I Bitcoin sono apprezzati per il loro utilizzo come valuta internazionale, tuttavia sono criticati per la loro eccessiva volatilità. Offrono comunque ai trader l’opportunità di realizzare profitti in virtù delle loro ampie variazioni di prezzo.

 

Ethereum

Ethereum è una criptovaluta relativamente recente che funziona sulla piattaforma digitale Ethereum. Questa valuta digitale ha debuttato solo nel 2015 dopo essere stata finanziata tramite una campagna di finanziamento collettivo online. Al momento del debutto iniziale, erano state preparate 72 milioni di monete, corrispondenti a circa il 70% della disponibilità totale di tale valuta in circolazione nel 2018. Ethereum permette di inviare e ricevere soldi tramite una rete aperta, in modo analogo ai Bitcoin. La valuta è utilizzata soprattutto per la gestione snella di contrattazioni al posto delle forme di pagamento convenzionali. Ethereum funziona su una piattaforma software aperta basata su tecnologia blockchain, impiegata come strumento di registrazione delle transazioni che sono conservate su computer di tutto il mondo. Questo è un elemento essenziale per la decentralizzazione di tale valuta.

 

Litecoin

I Litecoin nascono come duplicato alternativo ai Bitcoin, con alcune lievi modifiche. Servivano per garantirne l’efficienza in campi quali le transazioni di entità più modeste, ma anche per consentirne un più semplice uso quotidiano, grazie alla loro maggiore accessibilità. I Litecoin consentono un’elaborazione dei blocchi quattro volte più veloce dei Bitcoin. Ma il loro processo di mining richiedeva una tecnologia più complessa. Litecoin è una delle criptovalute più negoziate, ma la loro capitalizzazione di mercato è molto inferiore a quella dei Bitcoin. Non è attualmente utilizzata come forma di pagamento dalle società più importanti, ma promette interessanti sviluppi nel futuro.

 

Ripple

Ripple indica sia una valuta digitale (Ripple XRP) che una piattaforma (Ripple Net) usata per il trasferimento elettronico di valute. La piattaforma permette lo scambio di tutti i tipi di valute fiat (USD, GBP, EUR, ecc.) e criptovalute (Bitcoin, Litecoin, ecc.). Ripple è leggermente diversa dalle criptovalute più diffuse poiché non si basa sulla tecnologia blockchain, ma su un proprio algoritmo tecnologico. Ripple è progettata per essere più veloce, più affidabile e meno volatile. La sua capacità di gestire transazioni è molto superiore a quella dei Bitcoin, poiché può gestire fino a 1500 transazioni al secondo. Invece, i Bitcoin possono gestire da 3 a 6 transazioni al secondo.